• testata01
  • testata02
  • testata03

Integrazione piano di lavoro personale ATA adottato con determina 17 del 18/03/2020

Scarica il file

- Avviso di svolgimento del servizio amministrativo in modalità lavoro agile

AVVISO

 

In riferimento all’art.87 del D.L. n.18 del 17/03/2020, secondo il quale il lavoro delle Pubbliche Amministrazioni si svolge ordinariamente in modalità “smart working” fino alla data di cessazione dello stato di emergenza epidemiologica, questa Istituzione Scolastica svolgerà il servizio amministrativo in modalità lavoro agile. Per quelle attività che non possono essere svolte da remoto, verrà garantito lo svolgimento in presenza il Martedi e il Giovedi dalle ore 9.00 alle ore 12.00.

Si garantisce la piena reperibilità ai seguenti recapiti:

casella posta ordinaria istituto Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. casella PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Telefono nei giorni di Martedì e Giovedì 0916260510

Allegati:
Scarica questo file (Nuovo DOC Document.pdf)Nuovo DOC Document.pdf[ ]109 kB

- Didattica a distanza - Disposizioni impartite dalla Nota 06 marzo 2020, n. 279

Come noto il DPCM n. 198 del 04-03-2020 ha imposto la sospensione delle attività didattiche, al fine di contenere i rischi di contagio da COVID-19.

Per garantire il Diritto allo Studio costituzionalmente sancito, la nostra Istituzione Scolastica ha immediatamente fornito, con direttiva del Dirigente Scolastico del 5 marzo u.s., le seguenti Indicazioni per il personale docente: “In riferimento all’art. 1 lettera g) del suddetto DPCM, il prosieguo del percorso formativo degli alunni dei due ordini di scuola sarà garantito attraverso “modalità di didattica a distanza, avuto anche riguardo alle specifiche esigenze degli studenti con disabilità” mediante l’utilizzo dei mezzi informatici, in primo luogo con l’assegnazione di esercitazioni e argomenti di studio tramite il registro elettronico e l’utilizzo dell’applicazione DIDUP. Sarà consentito anche l’utilizzo delle piattaforme EDMODO, WESCHOOL ed INDIRE (webinar docenti e piattaforma per studenti)”.

In ottemperanza alla nota del Ministero Pubblica Istruzione del 8.03.202, “ Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 marzo 2020. Istruzioni operative”, nel comunicare che si confermano le disposizioni impartite dalla Nota 06 marzo 2020, n. 278 - ovvero che resta “la necessità di favorire, in via straordinaria ed emergenziale, in tutte le situazioni ove ciò sia possibile, il diritto all’istruzione attraverso

modalità di apprendimento a distanza, non solo nelle c.d. "zone rosse” (per le quali permane la chiusura delle istituzioni scolastiche), ma anche sul restante territorio nazionale per il quale, ai sensi di quanto disposto dal citato DPCM 4 marzo 2020, vale la sospensione delle attività didattiche fino al 15 marzo 2020” - si ribadisce che il protrarsi della situazione, al fine di tutelare il diritto all’istruzione, comporta la necessità di attivare la didattica a distanza, ottimizzando le risorse didattiche del registro elettronico e utilizzando classi virtuali e altri strumenti e canali digitali per favorire la produzione e la condivisione di contenuti.

Si evidenzia che la sezione dedicata alla didattica a distanza, presente sul sito del MI alla URL:

https://www.istruzione.it/coronavirus/didattica-a-distanza.html,

in continuo aggiornamento, contiene:

- indicazioni per il “tutoring”: le scuole potranno mettersi in contatto, anche tramite la rete INDIRE, con scuole già esperte di didattica a distanza e che intendano mettersi a disposizione per socializzare le pratiche di utilizzo di ambienti di apprendimento virtuali;

- disponibilità di piattaforme di fruizione di contenuti didattici, assistenza alla community scolastica e piattaforme di collaborazione online. Tali soluzioni sono offerte da operatori di settore a titolo gratuito per l’Amministrazione e le istituzioni scolastiche e rispondono a specifici requisiti tecnici (oltre alla completa gratuità, la qualificazione Agid, l’osservanza della normativa in materia di dati personali, sicurezza, affidabilità, scalabilità, divieto di utilizzo per fini commerciali di dati, documenti e materiali di cui gli operatori vengano in possesso);

- materiali multimediali offerti da soggetti qualificati.

Altro strumento utile è la piattaforma messa a disposizione sul seguente sito dell’INDIRE, in cui sono attivate funzioni relative ai webinar ed ai metodi e gli strumenti per fare didattica a distanza , nonché sulle tipologie di supporto della stessa.

http://www.indire.it

http://www.indire.it/la-rete-di-avanguardie-educative-a-supporto-dellemergenza-sanitaria/.

Le SS.LL. utilizzaranno tali strumenti di didattica a distanza, previo raccordo con i Coordinatori di Dipartimento ed i Coordinatori dei Consigli di Interclasse, uniformando per classi parallele le modalità di intervento e le iniziative.

Si invitano i coordinatori di dipartimento per la scuola secondaria ed i coordinatori dei consigli di interclasse per la scuola primaria, ad attenersi alle disposizioni di cui sopra, concordando, sempre in modalità on- line, univoche linee di intervento di didattica a distanza, di cui si darà riscontro alla scrivente, entro il 13 marzo p.v.

Ogni iniziativa che favorisca il più possibile la continuità nell’azione didattica è, di per sé, utile. Tuttavia, si ricorda di evitare la mera trasmissione di compiti ed esercitazioni, quando non accompagnata da una qualche forma di azione didattica o anche semplicemente di contatto a distanza. Va, peraltro, esercitata una necessaria attività di programmazione, al fine di evitare sovrapposizioni tra l’erogazione a distanza, nella forma delle “classi virtuali”, tra le diverse discipline.

Non appare superfluo rilevare come i nostri alunni e le nostre alunne patiscano abitudini di vita stravolte e l’assenza della dimensione comunitaria e relazionale del gruppo classe. Anche le più semplici forme di contatto on-line sono da raccomandare vivamente. E ciò riguarda l’intero

gruppo classe, la cui dimensione inclusiva va, per quanto possibile mantenuta, anche con riguardo agli alunni con Bisogni Educativi Speciali.

Infine, in riferimento alla valutazione degli apprendimenti ed alla verifica della ottemperanza da parte degli alunni alle sollecitazioni dei docenti, rispetto alle piattaforme utilizzate, si ricorda che vi è una varietà di strumenti digitali a disposizione.

Si ribadisce, infine, che eventuali chiarimenti e/o supporto nell’utilizzo degli strumenti digitali, i docenti possono contattare, in orario scolastico, i componenti del Team digitale.

Si ringrazia per la collaborazione.

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Francesca Ragusa

- Coronavirus, Azzolina: attività didattiche sospese fino al 15 marzo

Le scuole restano chiuse nelle zone rosse

“Sapete che in queste ore c’era una valutazione in corso sulla possibilità di chiudere o meno le scuole. Per il governo non è stata una decisione semplice. Abbiamo aspettato anche il parere del comitato tecnico scientifico e abbiamo deciso, prudenzialmente, visto che la situazione epidemiologica cambia velocemente, di sospendere le attività didattiche, al di fuori della zona rossa, fino al 15 marzo a partire da domani”. Nelle zone rosse le scuole restano chiuse. Lo ha detto la Ministra Lucia Azzolina intervenendo in conferenza stampa a Palazzo Chigi, insieme al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, in merito alle ultime decisioni prese per far fronte all’emergenza coronavirus.

La Ministra ha poi concluso: “So che è una decisione d’impatto. Come Ministro dell’Istruzione spero che gli alunni tornino al più presto a scuola e mi impegno a far sì che il servizio pubblico essenziale, seppur a distanza, venga fornito a tutti i nostri studenti.”

https://www.miur.gov.it/web/guest/-/coronavirus-azzolina-attivita-didattiche-sospese-fino-al-15-marzo

Richiesta unica e segnalazioni inerenti la sicurezza ai sensi dell’art. 18 comma 3 – D. Lgs 81/08 nei plessi dell’ ISTITUTO COMPRENSIVO “RAPISARDI – GARIBALDI" di PALERMO

Scarica il file

Contatti

Home
Via Caltanissetta, 27
90141 Palermo
Phone
T. +39 091 6260510 - +39 091 7651807
F. +39 091 340086
 
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.